AIS/Design Storia e ricerche 2

Novembre 2013. È arrivato il secondo numero della rivista "AIS/Design: Storia e ricerche", edita dall’Associazione italiana degli storici del design. È un numero miscellaneo e, come il primo, è ricco di spunti, tematiche e autori diversi per generazione, approcci e punti di vista. Così la rivista promuove l’emersione di nuove “costellazioni” che insieme definiscono un “palinsesto”, com’è la cultura del design in generale. (Scroll down for english version)

Tante le costellazioni di questo numero: lo sguardo degli altri, le teorie, la pedagogia e la didattica del design, la storia della fotografia di design, dell’industria e degli oggetti, oltre a temi più o meno noti, selezionati fra storie di persone, aziende, gruppi, episodi editoriali.

Oltre alle sezioni presenti già dal primo numero, ne abbiamo in programma due nuove: Palinsesti, che inauguriamo subito con la pubblicazione di un testo di François Burkhardt e dove, ogni volta che ce ne sarà occasione, pubblicheremo scritti sul design e la sua cultura, anche se non strettamente di storia; la sezione Riletture dove, nei prossimi numeri, ospiteremo testi ripresi dal passato e che val la pena di sottoporre a una nuova interpretazione. Le due sezioni rispondono, anche se in modo diverso, all’idea di palinsesto, di una continua riscrittura senza che ciò che c’era prima sia drasticamente sostituito o dimenticato.

Augurandovi buona lettura vi ricordiamo che il II Convegno nazionale AIS/Design si terrà il 29 Novembre 2013 (ore 9:30) alla Triennale di Milano – Saletta Lab

November 2013. The second issue of ‘AIS/Design: Storia e ricerche’, the online journal published by the Italian Association of Design Historians is out now. This is an assorted, mixed number and, like the first, is an issue full of ideas, themes and authors from different generations, approaches and points of view. So the journal promotes the emergence of new ‘constellations’ that together define a ‘palimpsest’, as the culture of design is in general.

Many constellations are in this new issue: the gaze of others, the theories, the pedagogy and design education, the history of design, industry and objects photography, in addition to not-so-well-known themes, selected among stories of people, companies, groups, as well as editorial episodes.

Besides sections already in the first issue, we are planning two new ones: Palimpsests, which we are launching immediately with a text by François Burkhardt and where, whenever there will be an opportunity, we will publish writings about design and its culture, though not strictly historical; and the Proofreading section where, in future issues, we will host those texts gathered from the past, worth to refer to with a new interpretation. These two new sections, in different ways, respond to, the idea of the palimpsest, i.e. the continuing rewriting of documents, without drastically replacing or forgetting what was before.

Wishing you good reading, we remind you that the 2nd AIS/Design National Congress will take place on November 29th (9:30 am) at Triennale di Milano – Lab room.

25. November 2013